CELANO CALCIO

 STORIA – IL LORO SITO

Celano Football Club Olimpia – Società calcistica di Celano (AQ)

celano.jpgIl Celano Olimpia venne fondato nel 1974 come società semi-amatoriale e nel 1978, partendo dalla Terza Categoria, divenne la prima squadra cittadina dopo la radiazione della precedente Cliternum da ogni campionato (primo caso in Italia), per le ripetute sregolatezze del pubblico celanese che dopo essersi visto squalificare il campo decise di aggredire l’arbitro nella partita successiva impiccandolo sulla traversa della porta.

Ben presto il Celano Olimpia risollevò le sue sorti giungendo prima a riconquistare quel meritato ruolo di riferimento nel panorama dilettantistico regionale che per sessant’anni era stato ricoperto dalla Cliternum e poi ad approdare tra i professionisti e restandovi con buona stabilità tra il 1987 ed il 1991.

PARTITA DI ANDATA 2009 LUCCHESE-CELANO 3-2

Da tutti gli sportivi celanesi in particolare è ricordato come ricco di gloria e pieno di soddisfazioni il campinato del 1987 ed i giocatore di quella celebre stagione di calcio celanese sono ancora oggi sulla bocca di tutti gli appassionati.

Dopo la retrocessione il Celano continuò ad avere il suo ruolo guida nel calcio dilettantistico, ingaggiando celebri sfide con altre importanti compagini abruzzesi, celebri restano le sfide con Pro Vasto, Rosetana, Notaresco, Francavilla, Luco dei Marsi, ed ancora gli spettacolari derby con l’Avezzano.

Oggi il Celano milita nel campionato di C2 girone B dopo una trionfale avventura nei play-off di serie D, avventura terminata a Lanciano, dove i biancoblu si sono ritrovati a far festa per la promozione con il Monopoli nella finalissima dove però entrambe le squadre sono arrivate scariche sia a causa della lunga serie di partite sia perché già entrambe qualificate alla C2.

L’attuale campo di gioco della squadra castellana è lo “Stadio Fabio Piccone” di Celano(3.200 posti), ma indissolubilmente legati alla storia della società e di tutto il calcio celanese restano le celebri sfide al vecchio e glorioo “Bonaldi”. I colori sociali sono il Bianco e l’Azzurro.

Storia recente

Nella stagione 1994/1995 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 5° posto con 38 punti in classifica.

Nella stagione 1995/1996 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 3° posto con 65 punti in classifica.

Nella stagione 1996/1997 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 2° posto con 74 punti in classifica.

Nella stagione 1997/1998 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 4° posto con 53 punti in classifica.

Nella stagione 1998/1999 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 2° posto con 76 punti in classifica.

Nella stagione 1999/2000 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 2° posto con 65 punti in classifica.

Nella stagione 2000/2001 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 5° posto con 49 punti in classifica.

Nella stagione 2001/2002 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 5° posto con 63 punti in classifica.

Nella stagione 2002/2003 il Celano milita in Eccellenza Abruzzese. Finisce la stagione al 1° posto con 73 punti in classifica. Sale così in Serie D.

Nella stagione 2003/2004 il Celano milita in Serie D Girone H. Finisce la stagione all’ 11° posto con 45 punti in classifica.

Nella stagione 2004/2005 il Celano milita in Serie D Girone H. Finisce la stagione al 3° posto con 52 punti in classifica. Ai Play-Off elimina l’Isola Liri 2-2 fuori casa, 0-0 in casa. In finale incontra la Val di Sangro. All’andata in casa perde per 2-0, mentre al ritorno la partita finisce 1-1. Finisce qui la stagione del Celano.

Nella stagione 2005/2006 il Celano milita in Serie D Girone F. Finisce la stagione al 2° posto con 58 punti in classifica. Ai Play-Off elimina il Penne per 2-0, ed il Tolentino per 1-0. Approda così alla fase finale dei Play-Off. Viene inserita nel Girone 1 con Tritium (vincente Play-Off Girone B) e Monterotondo (vincente Play-Off Girone G). La prima partita viene giocata a Trezzo d’Adda (VA), ed il Celano vince per 2-1, mentre la seconda in casa con il Monterotondo finisce 1-1. Si qualifica così alle semifinali dei Play-Off. In semifinale incontra la Fortis Juventus, in casa 1-0, fuori 0-0. Approda così alla finale contro il Monopoli persa per 5-2. La sconfitta passa comunque in secondo piano. Le due squadre finaliste hanno raggiunto l’obiettivo dell’ammissione in Serie C2.

Nella stagione 2006/2007 il Celano milita in Serie C2 Girone C, arriva 14esima, disputa i play-out contro la Pro Vasto, e si salva pareggiando entrambi gli incontri, avendo a suo favore una migliore classifica finale.

Nella stagione 2007/2008 il Celano milita in Serie C2 Girone C, disputa i play-off, persi nella finale di ritorno contro il Real Marcianise.In questa stagione,i marsicani partono con l’obiettivo di una tranquilla salvezza,ma ben presto,grazie anche alle belle prodezze del giovanissimo Federico Dionisi(uno dei giovani confermati-21 anni),si ritrovano nei play-off ed eliminano,con merito,la Valle del Giovenco,ma si devono arrendere in finale agli avversari.Si perché oltre al Real Marcianise,la partita di ritorno è stata giocata su un campo ai limiti della praticabilità che non ha favorito il gioco degli azzurri marsicani.

Anche per quest’anno la dirigenza,che ha confermatio alcuni giocatori della scorsa stagione,si è posta come obiettivo la permanenza nella quarta serie nazionale, obbiettivo poi raggiunto con tranquillità

2009-2010 Il Celano disputa il campionato di Lega Pro Seconda Divisione Girone B

CELANO CALCIOultima modifica: 2010-01-31T18:00:00+01:00da lucchese1905
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento