GELA CALCIO

140px-Gela_Calcio_logo.pngJuventina Gela e Terranova, entrambe con alle spalle una sola esperienza in Serie C2 (stagione 1979-80 per la Terranova, stagione 1988-89 per la Juventina), diedero vita nel 1994 ad un sodalizio, mediante il meccanismo della fusione, che in appena due stagioni raggiunse la Serie C2 rimanendoci per 8 campionati consecutivi.

Nel 2000 si è deciso di adottare il nome di Gela, conservando comunque la vecchia denominazione nella sigla J.T. e quindi si è passato da Juveterranova a Gela J.T. Al termine della stagione 2004-05, la squadra allenata da mister Manuele Domenicali ha conquistato una storica promozione in Serie C1. Durante l’estate 2005, la società ha rischiato di fallire a causa delle connivenze tra la vecchia dirigenza e la mafia. Il lavoro comune dei nuovi proprietari e del sindaco Rosario Crocetta ha aiutato ad evitare questa fine ingloriosa e ha consentito al Gela di diventare la prima società calcistica che si batte contro il racket. Dopo aver conquistato la salvezza sul campo, il fallimento è comunque arrivato l’anno seguente e solamente l’adesione al Lodo Petrucci ha permesso che il Gela restasse tra i professionisti nella stagione 2006-07 anche se in Serie C2, mediante la fondazione della società sportiva Gela Calcio SpA presieduta da Angelo Tuccio. Con Angelo Tuccio al timone il Gela ha partecipato per due stagioni consecutive ai Play-Off, senza riuscire però mai a vincerli . Al termine della stagione 2009-10, il Gela ha comunque conquistato la Prima Divisione: il fallimento di numerose società ha portato a numerosi ripescaggi, compreso quello dei bianco-azzurri.

GELA CALCIOultima modifica: 2010-09-22T15:30:00+00:00da lucchese1905
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento